Cos’è Kitz e perché non guardarla

Netflix ha aggiunto dal 30 Dicembre 2020 al suo ricco catalogo anche questa nuova teen drama tedesca. La revenge story, che prende ispirazione da un po’ tutti gli intrighi di serie tv come Gossip Girl e The O.C e Elite basa la trama sulla morte di un ragazzo di Kitzbühel, una nota località sciistica austriaca. 

Dopo che il fratello ha perso la vita in un incidente la notte di capodanno dell’anno precedente per Lisi, la protagonista, è andato tutto a rotoli. Il suo sogno di studiare design a Londra si è infranto e si è ritrovata invece costretta a rimanere a vivere a Kitz, lavorando come cameriera in un bar. Nel frattempo la località alpina rimane metà delle vacanze invernali di centinaia di ricchissimi giovani da tutta Europa, che vivono una vita dissolta tra sciate e feste. Tra questi ci sono anche Vanessa, una famosa influencer e Kosh un ragazzo interessato solo alla bella vita e alle droghe. 

La dolce ragazza però non è totalmente innocente e trama infatti di farla pagare a Vanessa l’ex fidanzata del fratello, che ritiene essere la causa dell’incidente che l’ha ucciso, e che invece continua a vivere come se niente fosse successo. Lisi si troverà a dover fare i conti con il proprio desiderio di vendetta e la razionalità, tenendo in conto la nuova amicizia con Dominik il fidanzato di Vanessa. La trama però è spesso confusa e i numerosi deja-vu rendono la storia difficile da seguire. In più le mosse che Lisi organizza per vendicarsi di Vanessa risultano poco chiare e assurdamente complicate. La storia resta comunque piacevole e sicuramente i panorami montani rendono Kitz molto visually pleasing. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.